Opalotipia: procedimento di stampa fotografica positiva su vetro opalino (1857 - inizio Novecento).
Denominazione internazionale: Opalotype.
Opalotipìa / Opalotype è in termine che unifica variati di procedimenti fotografici di stampa su vetro opalino bianco.
La sua specificità sta nell'impiego di un supporto primario adatto a fornire una qualità, una brillantezza, un contrasto ed una leggibilità sconosciute alla dagherrotipia ed all'ambrotipia e paragonabili solo all'avoriotipia europea.
Il supporto vetroso possiede un aspetto latteo opalino, è traslucido, ma non trasparente.

© 2014 by Gabriele Chiesa.

Licenza Creative Commons
Questo articolo è distribuito con Licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Qui il video di un esempio di Opalotipìa / Opalotype, Chiesa-Gosio Collections, Brescia

Opalotype: what a Opalotype looks like. Opalotipo.

Approfondimenti su questo argomento si possono trovare su “Dagherrotipia, Ambrotipia, Ferrotipia. Positivi unici e processi antichi nel ritratto fotografico” dalla pagina 233 alla pagina 238 (Stampe e trasporti - 4.6.0 / Capitolo Opalotipia: Opalotype)

Il libro è disponibile anche in versione digitale su Google Play
[clicca qui].

The book is also available in digital version at Google Play
[click here]
. Sorry: only in Italian language.

  • Opalotype 003
  • Descrizione:

    Opalotype 003 in astuccio. Collezione CHiesa-Gosio, Brescia.

  • Opalotype 501
  • Descrizione:

    Opalotype 501. Collezione Chiesa-Gosio.

  • Opalotipia 001 ©Chiesa-Gosio
  • Descrizione:

    Immagine su vetro bombato convesso, in astuccio originale con mat ovale e preserver. - 1880 ca. Formato lastra cm 8,7 x 10,7.

    Provenienza: Lompoc California.

  • Opalotipia 001a ©Chiesa-Gosio
  • Descrizione:

    Immagine su  vetro bombato convesso, con mat ovale e preserver. - 1880 ca. Formato lastra cm 8,7 x 10,7.

    Provenienza: Lompoc California.

  • Opalotipia 001b ©Chiesa-Gosio
  • Descrizione:

    Immagine su vetro bombato convesso - 1880 ca. Formato lastra cm 8,7 x 10,7.

    Provenienza: Lompoc California.

  • Opalotipia 002 ©Chiesa-Gosio
  • Descrizione:

    Confezione con supporto in ottone da esposizione. Lastra con finiture superficiale egg-shell finishing.

    Formato lastra cm 8,1 x 10,7. Provenienza: Crossville Tennessee – 1890 ca.

  • Opalotipia 002a ©Chiesa-Gosio
  • Descrizione:

    Lastra con finiture superficiale egg-shell finishing.

    Formato lastra cm 8,1 x 10,7. Provenienza: Crossville Tennessee – 1890 ca.

  • Opalotipia 003 ©Chiesa-Gosio
  • Descrizione:

    Lastra dello studio Wenderoth, Taylor & Brown, Philadelphia and New York, in astuccio originale. - 1868. Formato lastra cm 6,1 x 7,6. Formato astuccio cm 7,2 x 8,8. Provenienza: Philadelphia. Supporto: vetro opalino bianco. Il procedimento fu brevettato dal fotografo Joseph Glover e dall’orologiaio John Bold  entrambi operanti a Liverpool, Regno Unito nel 1868.

Go to top