Perchè i media trattano le notizie in modo così approssimativo e superficiale? Una semplice verifica delle fonti originali avrebbe permesso di stabilire che non si trattava di negativi ancora da sviluppare e che non c'era nessun blocco di ghiaccio.
Nel corso di un intervento di restauro di una baracca utilizzata nel corso di esplorazioni antartiche del secolo scorso, si sono recuperati materiali di varia natura. Tra questi, un pacchettino di negativi che si erano "incollati" tra loro con il passare del tempo. Reliquie del genere abbondano anche nelle nostre cantine
Antarctic Heritage Trust ha saputo sfruttare molto abilmente il ritrovamento del misero giacimento per promuovere la propria attività ed attirare finanziamenti.
Ecco come un pacchettino di foto ammuffite può muovere tanti soldi.
Credo che le fondazioni italiane di tutela dei patrimoni fotografici abbiano molto da imparare da questa operazione, considerando la qualità e la quantità dei giacimenti di materiale ancora inesplorati che giacciono dimenticati da qualche parte.
Qui informazioni di approfondimento e foto che spiegano perfettamente la natura del ritrovamento:
http://www.nzaht.org/AHT/antarctic-photos/

Go to top