Villoresi Aristide (Città di Castello)

Fotografo attivo a Città di Castello tra il XIX e il XX secolo, terminò la sua attività nel 1920. Anche i figli Manlio, che aprì uno studio prima a Bologna poi a Roma,  e Tito Vezio seguirono le orme del padre , ma con alterne fortune.

Go to top