G.S. Vidau operava ad Ancona da fine 800, e doveva essere discendente di Ruggero Vidau "Fotografo ed anche vedutista. medaglia di bronzo all'Esposizione di Urbino 1871" (Piero Becchetti Fotografi e Fotografia in Italia 1839-1880) e di Andrea Tem. Vidau, tutti operanti ad Ancona nel periodo 1865-1885.

Lo studio era sito in Corso Vittorio Emanuele 31 , centro città. Aveva vinto anche lui vari premi nel 1901 a Roma e Perugia. La foto che viene portata a testimonianza della sua attività è del 11/10/1907 .

Stampa alla gelatina sali d'argento.

Formato Positivo 134 x 94 mm.

Formato Cartone 163 x 110 mm., Formato Gabinetto

Fondo Bugo

 
Go to top